FERMANA SCONFITTA A BOLZANO DAL SÜDTIROL

FERMANA SCONFITTA A BOLZANO DAL SÜDTIROL

Torna a mani vuote dalla lunga trasferta di Bolzano, la Fermana che perde 2-0 contro il Sudtirol. Al Druso i Perini di casa sbloccano la gara nella ripresa condannando i gialloblu alla sconfitta.
Cronaca: la gara sembra piuttosto equilibrata. Al 14′ su una mischia in area, la conclusione è di Turchetta, Marcantognini c’è. Ancora Sudtirol al 19′: cross in area, Casale risponde di testa, Marcantognini trattiene. Si fa vedere la Fermana al 25′ con un bel tiro di Iotti da 25 metri che finisce di poco alto e chiude il primo tempo. Nella ripresa i padroni di casa hanno subito l’occasione del vantaggio al 4′st, ma Marcantognini miracoleggia: di testa, infatti, Morosini è pericolosissimo in area, ma l’estremo difensore gialloblu vola e in salto con la mano respinge sulla linea. All’8′st conclusione di Misin da fuori area, Nardi si salva in angolo. Il Sudtirol sblocca il risultato al 10′st. Su punizione da fuori area, Morosini infila l’1-0. Zerbo, appena entrato, si fa vedere al 31′st con una conclusione dal limite dell’area che termina alta. Al 36′st contropiede Sudtirol avanti con Lunetta, serve sottoporta Berardocco, che spedisce la sfera fuori. Al 39′st il Sudtirol raddoppia: cross in area si Morosini, Mazzocchi con un gran destro infila il raddoppio: 2-0 e chiude la partita. Niente riposo per la Fermana che già domani tornerà ad allenarsi in vista della gara di martedì alle 18.30 al Recchioni col Gubbio.
SUDTIROL: Nardi, Casale, Fabbri, Vinetot, Della Giovanna, Turchetta (32′st Mazzocchi), Lunetta, Fink, De Rose (15′st Berardocco), Morosini, Romero (15′st De Cenco). All: Zanetti
FERMANA: Marcantognini, Urbinati (41′st Grieco), Comotto, Soprano, Misin (15′st Maurizi), Iotti, Scrosta, Malcore (23′st Zerbo), Sperotto (41′at Sarzi Puttini, Fofana, Lupoli (15′st Van der Heijden). All: Destro.
Arbitro: Clerico di Torino (Dicosta di Novara-Martinelli di Seregno)
Marcatori: 10′st Morosini, 39′st Mazzocchi
Note: spettatori circa 500. Ammoniti: Soprano, Della Giovanna, Di Rosa, Misin. Angoli: 2-9. Recupero: 0′+5′.