I RISULTATI DEL WEEKEND DEL SETTORE GIOVANILE GIALLOBLU’

I RISULTATI DEL WEEKEND DEL SETTORE GIOVANILE GIALLOBLU’

Una vittoria, un pareggio ed una sconfitta il bilancio del weekend della linea verde canarina.

Piccolo passo falso della Berretti a Ravenna, beffata in zona Cesarini dai giallorossi per 2-1.
“La gara si attesta da subito su alti livelli con il loro portiere che, dopo soli pochi minuti, compie un miracolo su una girata a volo di Marino – commenta mister Orsini – . Successivamente, Marino, lanciato a rete, viene atterrato in area di rigore e dal dischetto si poiziona Nepi che fallisce il gol del momentaneo vantaggio. Nonostante il penalty sbagliato, la squadra ha continuato ad avere padronanza della gara, sbloccando il risultato su un calcio d’angolo grazie ad una bella incornata di Giugliano. Sul finire della prima frazione di gioco è arrivato il gol del pareggio dei ravvenati. Nel secondo tempo due ghiotte occasioni per la Fermana, entrambe freddate dal portierino giallorosso: prima con Marino, poi con Cangiano su punizione insidiosa. Al 90′, la beffa. Gol del sorpasso per i padroni di casa per il 2-1 finale. Sono contento della prestazione della squadra – dichiara il tecnico gialloblù – ma, soprattutto, della crescita che stanno avendo i miei ragazzi”.

Si riscattano, invece, dalla sconfitta di misura contro la Caseratana, i Giovanissimi Nazionali di mister Scoponi che, nella gara odierna contro i diavoli del Teramo, vincono per 2-1.
“Faccio un grande plauso ai miei ragazzi per aver interpretato nel migliore dei modi questa gara – esordisce mister Scoponi -, meritando ampiamente la vittoria. Nella prima parte di gara, abbiamo sbloccato la gara sfruttando una ripartenza sulla destra di Vitali, il quale ha pennellato il cross per la rete di Melonaro. Nei primi minuti del secondo tempo è arrivata la rete del 2-0 gialloblù su tiro dal dischetto di Marini Jacopo, penalty decretato a seguito di atterramento in area di Prosperi. Al 20′st è arrivata la rete dei piccoli biancorossi. Sono molto soddisfatto dell’approccio dei miei ragazzi – conclude Scoponi – , i quali non hanno concesso quasi o nulla agli avversari”.

Pari e patta, invece, per l’U17 del tecnico Zazzetta, stoppata in casa dai teramani sull’1-1.
“Primo tempo equilibrato – le parole a caldo dell’allenatore canarino – , con gli ospiti che hanno trovato la via del gol nei minuti iniziali di gara. Noi abbiamo cercato di venirne fuori con un paio di occasioni che non hanno trovato sfogo. Nel secondo tempo abbiamo cominciato con un piglio migliore e, sempre in un contesto di una partita equilibrata ed a tratti confusionaria, è arrivato il gol del pareggio con Niane. Negli ultimi minuti il Teramo ha provato gli ultimi sprint per mutare il risultato in proprio favore, ma sono stati bravi i miei ragazzi a chiudere bene tutti gli spazi”.