INCONTRO CON IL NUTRIZIONISTA POSTACCHINI

INCONTRO CON IL NUTRIZIONISTA POSTACCHINI

Si è tenuto ieri pomeriggio a Capodarco l’incontro tra i ragazzi e i genitori della Scuola Calcio canarina ed il biologo nutrizionista Marco Postacchini.

Nel corso dell’incontro, oltre ad alcune riflessioni di carattere generale, sono stati presentati ai numerosi intervenuti i risultati del lavoro di screening intrapreso da Postacchini negli scorsi mesi con i piccoli atleti gialloblù delle categorie Primi Calci, Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti, dei quali sono stati rilevati alcuni parametri per la valutazione dello stato nutrizionale.

La massima attenzione è stata posta alla composizione corporea, ai fabbisogni nutrizionali relativi alle diverse fasce d’età ed alle potenziali situazioni critiche rappresentate ad esempio dal problema del mantenimento della corretta idratazione e della gestione dei pasti in rapporto a gare ufficiali ed allenamenti.

I risultati sono stati confrontati con i dati su base nazionale e regionale del programma di sorveglianza dell’obesità “Okkio alla salute”studio che ha evidenziato come per i ragazzi di oggi le problematiche più gravi siano il salto della colazione o uno sbilanciamento di essa verso un eccesso di zuccheri, l’abuso di bevande dolcificate, lo scarso introito di frutta e verdura e il troppo tempo passato incollati ai monitor di pc, tablet e smartphone.

Una serie di fattori importanti sui quali è opportuno riflettere ed agire in maniera appropriata al fine non solo di migliorare la prestazione sportiva, ma anche la salute globale.

“Ringrazio l’attenta platea che ha seguito con interesse le osservazioni proposte – le parole del biologo nutrizionista a fine incontro – la Società canarina si è da sempre dimostrata attenta a questi temi e alla sana crescita dei suoi giovani tesserati. Screening e analisi dei dati raccolti rappresentano un lavoro molto utile sia per la Scuola Calcio che per le famiglie. Un’esperienza interessante e formativa che speriamo possa essere riproposta anche il prossimo anno”.

023c162f-2ed9-4c90-8663-4f86359fcc7e