INTERVISTA A MISTER DESTRO

INTERVISTA A MISTER DESTRO

Il successo casalingo contro il Teramo conferma l’ottimo stato di forma degli uomini di mister Destro, in grado di ribaltare una gara che, dopo il primo tempo, sembrava già compromessa. “E’ stato sicuramente un secondo tempo importante, dove l’autostima e la consapevolezza dei ragazzi nel voler andare a riacciuffare una partita difficile nei primi minuti sono state notevoli. Ho visto il piglio e la determinazione di tutti i ragazzi di andarla a recuperare; anche i giocatori in panchina sono stati encomiabili, hanno trascinato i ragazzi che stavano giocando ed è questo lo spirito che mi piace vedere in un gruppo. Spesso sono le piccole cose che ti trascinano a fare imprese difficili da realizzare”. Il tecnico gialloblù, però, avverte tutti: “Dobbiamo essere positivi in quel che abbiamo fatto ma non andare più di tanto oltre. Questa mattina ho fatto vedere alla squadra il primo tempo e gli errori commessi, che, conoscendo gli avversari, non dovevamo fare. E’ stata una gara importante contro una diretta concorrente che ci ha permesso di avere un vantaggio ma fino a che la matematica non dice che è tale, è solamente parziale. Non dobbiamo adagiarci sugli allori. Non può esistere perchè siamo una squadra che deve sempre lottare ed avere di fronte l’obiettivo da raggiungere. La strada è lunga e difficile, basti pensare alle squadre che andremo ad affrontare da qui in avanti, Bassano in primis”. I giallorossi, infatti, saranno i prossimi avversari in campionato, reduci da 3 vittorie e 2 pareggi negli ultimi 5 incontri: “E’ una squadra che ha ritrovato una sua identità dopo un periodo di appannamento – afferma mister Destro – , che all’andata aveva fatto un discreto primo tempo ma nel secondo avremmo meritato il pareggio. Quella di sabato, però, sarà un’altra partita. Sappiamo che è un avversario da posizioni di vertice, con giocatori di spessore e grande qualità, in tutte le zone del campo, specie in attacco. Dovremo cercare di interpretare la gara senza fare gli errori commessi in campo contro il Teramo”. Capitolo infortunati: “Comotto verrà valutato nei prossimi giorni; Doninelli ha lavorato a parte; Saporetti si è aggregato al gruppo”.