LE PAROLE DI MISTER DESTRO E MAURIZI NEL POST GARA

LE PAROLE DI MISTER DESTRO E MAURIZI NEL POST GARA

Tante emozioni nel post gara, dopo il successo sul Rimini. È stata la giornata del ritorno alla vittoria, ma anche la giornata in cui celebrare due traguardi importanti: le 50 presenze di Samuele Maurizi e le 100 presenze del senatore Urbinati.
È mister Destro il primo a presentarsi il sala stampa per commentare: “una vittoria importante perché non era una gara facile. In questa fase del Campionato credo che la cosa più importante siano i punti. Oggi siamo stati bravi e fortunati nell’occasione in cui il Rimini ha colpito la traversa.
Ho la fortuna – continua mister Destro – di avere ragazzi che si sacrificano in ruoli non loro ed è sicuramente un dato aggiunto. Anche Marozzi si sta impegnando e sta facendo bene. Sono contento della sua condizione, anche Van der Heijden è entrato molto bene. Lo spirito è quello giusto. Non conta il minutaggio, ma lo spirito.
Purtroppo – commenta mister Destro interrogato a riguardo – non dipende da noi il fatto che domenica non si gioca e possiamo solo accettare. Sfruttiamo questa situazione per recuperare chi è fuori”. Mister Destro poi conclude: “Sono in campo da oltre 30 anni e ho le spalle abbastanza irrobustite, so che quando non arrivano i risultati il primo a pagare è l’allenatore, ma in questo momento del Campionato conta che nelle ultime due partite abbiamo fatto sei punti, il resto è aria fritta”.
Non poteva non essere celebrato Maurizi, protagonista di un’altra pregevole prestazione nella giornata delle sue 50 presenze in gialloblu a cui riserva una dedica speciale: “La maglia la dedico ai miei compagni i di squadra che sono infortunati.
Sono molto contento di aver festeggiato le 50 presenze così, con questa bella vittoria. Siamo salvi e ora credo che abbiamo la tranquillità per pensare ai play off. Siamo davvero contenti.
La mezzala sinistra è il ruolo che forse più mi si addice – risponde interrogato a riguardo -, in questa posizione sono arrivati più risultati, ma io sono sempre a disposizione. Col Pordenone è stata una partita completamente diversa, ce la siamo giocata e siamo stati sfortunati, oggi penso che abbiamo conquistato tre punti importantissimi”.