NEWS

NON E’ BASTATO L’IMPEGNO.

FERMANA-ANCONA 2-3

FERMANA (4-4-2): Boccanera; Mauro, Marini, Labriola, Savini (dal 37 s. t. Santoni); Vita (dal 24 p. t. Romano), Marcolini, Misin (dal 25 p. t. Bellucci), D’Errico; Bartolini, Negro. (Savut, Camilli, Vallorani, Iovannisci, Marinucci Palermo, Fabiani). All. Boccolini

ANCONA (4-3-3): Lori; Barilaro, Cacioli, Mallus, Di Dio; Bambozzi, Biso (dal 42 s. t. Marfia), D’Alessandro; Bondi,Tavares (dal 12 s. t. Pazzi), Degano (dal 45 s. t. Cazzola). (Niosi, Cilloni, Fabi Cannella, Genovese, Morbidelli, Pizzi). All. Cornacchini

ARBITRO: Sassoli di Arezzo (Selicato, Lupi)

RETI: Degano (A) al 5°, Bondi (A) al 10° e al 33°, Negro (F) al 40° su rigore, Savini (F) al 49° del p. t.
NOTE: Spettatori 2400 circa. Ammoniti: Savini, D’Alessandro, Mallus, Biso. Angoli: 2 a 7 per l’Ancona. Recup. 4+4.

Per saperne di più

LA PARTITA DELL’ANNO….FERMANA – ANCONA!!

FERMO- E’ una gara senza pronostico e sarà solo il campo ad emettere il verdetto, ma le tre vittorie consecutive, ottenute anche fornendo un buon gioco, hanno caricato giocatori, staff, e principalmente i tifosi della Fermana. E cosi è tutto pronto per una coreografia che si conviene al derby contro la capolista Ancona. Ci sono trascorsi da rivendicare, c’è il prestigio, ma anche la classifica che la squadra locale vorrà incrementare per non interrompere la striscia positiva che la sta riportando nella posizione che meglio rispecchia il suo valore. La Fermana ha giocatori di categoria, e qualcuno anche di più, e non potrà avere paura di nessun avversario, anche se bisognerà sempre rispettarlo. Stavolta, di fronte, ha una squadra che non ha perso mai in trasferta e vanta numeri importanti nelle statistiche del campionato: 10 vittorie, in trasferta 19 punti su 21, miglior difesa, miglior attacco, queste non sono bazzecole. Dovrebbe mancargli per infortunio Sivilla e forse Tavares mentre in extremis potrebbe recuperare Biso. E’ squalificato Capparuccia mentre ritorna disponibile Cacioli. Due gli ex: il d. s. Marcaccio e l’allenatore Cornacchini. Non dovrebbero esserci nuovi acquisti da poter mandare in campo. Nella Fermana i giocatori sono in stato ottimale a livello fisico e tutti disponibili. Mister Boccolini ha provato varie soluzioni ma le decisioni definitive saranno prese dopo l’ultima rifinitura. Il bomber Bartolini caricato dai quattro gol realizzati a Bojano pare che si sia lasciato in canna ancora qualche colpo da dover “sparare” nel derby, almeno cosi si scherza nei bar ed in ogni ritrovo sportivo. Il trainer locale Boccolini cosi vede il derby :” E’ una partita che vale i tre punti come le altre” dice che l’Ancona fuori casa è davvero forte ma la fermana sembra aver imboccato la strada giusta e si augura che “vincere sarebbe bello per tutti i nostri tifosi che spero arrivino molto numerosi ad incitare la squadra”. (M.L.)

L’UFFICIO STAMPA

FERMANA F.C.

Per saperne di più