PRESENTAZIONE NUOVE DIVISE UFFICIALI

PRESENTAZIONE NUOVE DIVISE UFFICIALI

FERMO – Cerimonia di presentazione delle nuove divise ufficiali griffate Macron (nuovo sponsor tecnico che fornirà alla società di viale Trento tutto il materiale sportivo) per la prossima stagione in cui la Fermana affronterà il prestigioso palcoscenico della Serie C.
A presentarle e soprattutto a vestirle ufficialmente per la prima volta, presso la splendida Sala Rollina del Teatro dell’Aquila di Fermo, i giocatori Comotto, Ispas, Giampà, Franchini, Valentini e Polimanti.
Prima maglia gialla, con pantaloncino blu e calzettone giallo; seconda blu con profili gialli e calzettoni blu, terza kit bianco con riporto e calzettoni blu, quarta a strisce verticali gialloblù.
Divisa completamente rossa, verde oppure gialla per quanto riguarda invece i portieri.
Sul davanti campeggia il logo XL EXTRALIGHT, il marchio registrato del materiale superleggero brevettato dalle industrie FinProject del main sponsor Maurizio Vecchiola, che oggi purtroppo non è potuto essere presente.
Nella parte posteriore è stato aggiunto un nuovo logo, relativo all’azienda di Paolo Vitturini, la VEGA SRL, specializzata nei sistemi elettronici ed accessori per ascensori.
Sulla manica il logo CONSULCHIMICA, relativo ai laboratori di analisi appartenenti alla famiglia SImoni.
Nel retro colletto, proprio sopra al numero e al nome di ogni giocatore, la scritta benaugurante “Daje Fermà” come incitamento ed in onore al grande popolo di fede gialloblù.
Onori di casa affidati all’Assessore allo Sport Alberto Scarfini, che ha salutato i numerosi esponenti della stampa e del tifo presenti anche a nome del Sindaco Paolo Calcinaro. Da sempre entrambi sono molto vicini alle sorti della Società:” Da tifoso prima che da amministratore devo dire che queste maglie mettono i brividi. Siamo molto felici del lavoro che è stato fatto in questi mesi e che ha riportato la Fermana in Serie C. Dopo tanti anni siamo tornati con merito tra i professionisti e per questo ringrazio tutti coloro che in Società hanno lottato per raggiungere questo obiettivo. Il fatto che siamo qui insieme, in una sala simbolo della città di Fermo, all’interno del Teatro dell’Aquila, a presentare le future divise ufficiali è segno che Società e Comune stanno collaborando ancora per il bene del calcio fermano, per la promozione del nostro stupendo territorio, perché siamo uniti e crediamo negli stessi valori, che sono quelli dello sport”.
Ha poi proseguito poi il Presidente Umberto Simoni, con un pizzico di emozione:” Stiamo allestendo una squadra all’altezza, forte e competitiva, composta da giovani. Speriamo di essere protagonisti della prossima stagione. Dico questo con il solito ottimismo che sempre mi accompagna e che spero sia di buon auspicio per il futuro. Auguro a questi ragazzi, capeggiati da un Mister bravissimo come Destro, di fare tanta strada, levandoci insieme tante soddisfazioni. La Serie C è una categoria prestigiosa e difficile, che presuppone regole e impegni ben precisi. In campo come in Società bisognerà dare sempre il massimo. Ringrazio chi in questo cammino c’è stato e ci sarà sempre vicino, cioè l’Associazione Solo Fermana, i nostri tifosi e l’Amministrazione Comunale che anche oggi ci ha ospitato qui e che è sempre al nostro fianco per aiutarci a preparare al meglio ogni cosa”.
E’ poi stata la volta del Direttore Generale Fabio Massimo Conti che ha subito spostato l’attenzione sulla importantissima figura di Paolo Vitturini, che apponendo il suo logo sulla maglietta della Fermana, ha dato un importante segnale al territorio, diventando oggi uno dei principali sponsor e sostenitori dei gialloblù: “Cogliamo l’occasione della presentazione delle nuove divise ufficiali in questa bellissima sede per ringraziare pubblicamente Paolo Vitturini perché il suo ingresso ci inorgoglisce e ci fa enormemente piacere. Insieme all’Amministrazione Comunale, alla famiglia Simoni e al nostro main sponsor Maurizio Vecchiola abbiamo lavorato sodo perché questo connubio avvenisse. Quello della VEGA è un ingresso importante che ci fa guardare verso il futuro con positività perché al giorno d’oggi trovare aziende che investano sullo sport in maniera considerevole non è affatto facile, soprattutto condividendo gli stessi valori di onestà e passione che da anni portano avanti il nostro Patron Vecchiola e la famiglia Simoni. Ora anche Paolo Vitturini, dopo aver contribuito nella passata stagione con la cartellonistica allo stadio, ha deciso di esserci ancora più vicino e non possiamo che esserne felici”.
Parola dunque al nuovo sponsor Paolo Vitturini: “Sono l’ultimo arrivato e vorrei prima di tutto ringraziare Maurizio Vecchiola che è il fautore per me di questa nuova avventura, il DG Fabio Massimo Conti con la sua generosità, attenzione e costanza, la famiglia Simoni e il Sindaco Calcinaro che formano una bella squadra. Tutti insieme mi hanno convinto a sposare questo progetto al quale ho aderito con piacere per una collaborazione che spero possa continuare in futuro. Per me il calcio è un mondo totalmente nuovo, il mio rappresenta un gesto d’amore verso la città di Fermo”.
Nel finale è intervenuto anche il Responsabile dell’Area Tecnica Massimo Andreatini confermando come la rosa a disposizione di Mister Destro sia in attesa di ulteriori rinforzi:”Stiamo portando avanti diverse trattative per completare la squadra con qualche pezzo di categoria che ci renderà ancora più competitivi. Siamo attenti nelle nostre scelte anche perché il grande attaccamento che ha questa città per la Fermana è un elemento fondamentale, che dà ancora più forza e determinazione nel formare un gruppo importante e degno di questi colori. A tale proposito, è ufficiale l’arrivo del difensore ex Vis Pesaro Gennari, che ha già maturato gettoni importanti in questa nuova categoria quando si trovava al Melfi e che siamo sicuri possa essere molto utile alla nostra causa”.
Dulcis in fundo il Capitano Marco Comotto ha dichiarato:”C’è entusiasmo, c’è voglia di cominciare perché era questa l’avventura che aspettavamo ed ora non vediamo l’ora di viverla. Oggi partiremo per questo ritiro che ci servirà per lavorare e prepararci al meglio, ma anche per conoscerci con i tanti giocatori nuovi e ricreare quel gruppo fantastico che l’anno scorso ha fatto la differenza. Sarà questo il momento più importante per creare una grande amalgama e un grande spirito che spero ci accompagneranno sempre”.