SETTORE GIOVANILE, CHE FINE SETTIMANA!
U17 E U15 SI AGGIUDICANO IL DERBY CON LA SAMB

SETTORE GIOVANILE, CHE FINE SETTIMANA!
U17 E U15 SI AGGIUDICANO IL DERBY CON LA SAMB

BERRETTI
FERMANA – CASERTANA 3-3
Termina con un pari pirotecnico la gara con i campani. Fermana in vantaggio dopo 8 minuti con Liberal su azione da calcio d’angolo. Pronta replica della Casertana che al 15′ agguanta il pari con un bel tiro da fuori area: 1-1. Dopo un gol annullato a Liberal per un dubbio fuorigioco arriva il nuovo vantaggio Canarino al 22′ con Piattella ben servito da Liberal. Secondo tempo che inizia subito con un’occasionissima per Mejas che dal limite dell’area calcia di poco a lato. Al 59′ la Fermana cala il tris: bell’azione personale di Piattella che serve in area il neo entrato Ogievba (classe 2002) bravo a farsi trovare pronto e a battere il portiere ospite. La partita che sembrerebbe chiusa, invece la Casertana la riapre al 65′ su azione da calcio d’angolo infilando il 3-2. Ospiti che si riversano in avanti alla ricerca del pareggio che trovano al 77′ con il gol del definitivo 3-3.

U17 NAZIONALI
SAMBENEDETTESE-FERMANA: 1-2
La Fermana batte 2-1 la Samb e si aggiudica così il derby ribaltando lo svantaggio iniziale. La Sambenedettese si porta infatti in vantaggio con Rea al 7′. Nella ripresa la Fermana di mister Scoponi reagisce affidandosi a Ogievba Destiny, già punto di forza sotto età anche della Berretti, che realizza due reti portando la sua squadra sul 2-1. I gialloblu restano poi in 10 per l’espulsione di Tarulli, la Samb prova il forcing, ma gli ultimi minuti di grande sforzo e sacrificio premiano la Fermana.

U15 NAZIONALI
SAMBENEDETTESE-FERMANA: 1-2
La sfida si decide tutta nel primo tempo. Dopo un iniziale fase di equilibrio ci pensa Tamburrini per la Fermana a siglare al 20′ il gol dell’1-0 direttamente con un bolide da calcio di punizione, ma dopo appena 180 secondi Corsi ristabilisce la parità.
Pochi secondi prima della fine del 1° tempo il vice-capitano n.4 Tamburrini riporta la Fermana avanti, ancora una volta su calcio di punizione dalla distanza. Nella ripresa la Samb, nonostante gli sforzi, non riesce a pareggiare la sfida contro una buona Fermana che incamera 3 punti e sale a 20, i rossoblù restano penultimi a 12.